+39 02 89367256 info@coopsole-onlus.it
Reg Lomb

AGEVOLAZIONI CAREGIVER e FAMIGLIE in difficoltà 2021

Con la pubblicazione delle DGR 4443 e 4469 della Regione Lombardia sono diventate operative due misure di sostegno:

  1. la DGR 4443 introduce un contributo  una tantum di 800€ per i caregiver di persone in stato di “disabilità gravissima” e un importo dai 200€ ai 400€ per chi è in condizione di “grave disabilità”; questi sono i requisiti:A FAVORE DELLE PERSONE IN CONDIZIONE DI GRAVISSIMA DISABILITÀ IN CARICO ALLA MISURA B1
    • persone in carico alla misura B1 (DGR n. XI/4138/2020) per tre mesi consecutivi nel corso dell’esercizio FNA 2021;
    • con presenza del caregiver familiare;
    • residenti in Lombardia;
    • di qualsiasi età.

    A FAVORE DELLE PERSONE IN CONDIZIONE DI GRAVISSIMA DISABILITÀ NON IN CARICO ALLA MISURA B1 (va consegnata anche la documentazione clinica specialistica attestante la condizione di gravissima disabilità di cui all’art 3 del DM 26/09/2016 del MLPS)

    • persona in condizione di gravissima disabilità ai sensi dell’art 3 del DM 26/09/2016 del MLPS;
    • presenza del caregiver familiare attivo nell’assistenza per tre mesi consecutivi nel corso del 2021;
    • residenti in Lombardia;
    • di qualsiasi età.

    A FAVORE DELLE PERSONE IN CARICO ALLA MISURA B2 (DGR n. XI/4138/2020)

    • per tre mesi consecutivi nel corso dell’esercizio FNA 2021;
    • con presenza del caregiver familiare;

    Per richiedere l’importo bisogna compilare la domanda allegata (allegato 3 per chi è già in carico alla misura B1, allegato 1 e allegato 2 per gli altri) che va presentata alla ATS.

  2. La DGR 4469 (“Protezione Famiglia”) prevede un importo una tantum di 500€ (incrementabile con una formula relativa al fattore famiglia); questi sono i requisiti:- essere residente in Lombardia;
    – essere genitore di almeno un minore di 18 anni (17 anni e 364 giorni) a carico e residente nel proprio nucleo familiare;
    – avere un ISEE 2021 minore o uguale a 30.000,00 euro;
    – aver avuto una riduzione dell’attività lavorativa dimostrabile da una delle seguenti situazioni legate all’emergenza Covid, a partire dal 31 gennaio 2020 (data della dichiarazione dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei Ministri):
    – cassa integrazione o altri ammortizzatori sociali (a titolo esemplificativo: cassa integrazione guadagni, Cassa Integrazione in deroga, fondo di integrazione salariale, patti di solidarietà locale);
    – disoccupazione, a cui è seguita la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) e Patto di Servizio Personalizzato (PSP);
    – partita IVA individuale attiva (libero professionista o ditta individuale), quale attività prevalente, e aver subìto un calo di fatturato/corrispettivi di almeno 1/3 tra 1° marzo – 31 ottobre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019. In alternativa aver attivato la partita IVA a  partire dal 1° gennaio 2019Per richiedere l’importo bisogna accedere a questo portale: https://www.bandi.regione.lombardia.it/procedimenti/new/bandi/home , cliccare sul bando “protezione famiglia” e autenticarsi con SPID o carta identità elettronica a partire dalle ore 10 del 15 aprile (fino ad esaurimento fondi)

Siamo a disposizione per supporto e chiarimenti.